RARE, VINTAGE, NOS, MARUSHO C0., MODEL M-7A TIN ZERO FIGHTER PLANE NEW IN BOX

Mads Pedersen (pagina Facebook)

Mads Pedersen Campione del Mondo 2019 bruciando nello sprint finale sul traguardo di Harrogate il nostro Matteo Trentin che si deve accontentare dell’argento. Chiude il podio lo svizzero Kung mentre la quarta piazza va a Gianni Moscon.

Quasi incredulo il 23enne danese mentre al nostro Matteo tanto amaro in bocca per un vittoria che sembrava scritta. L’Italia conquistaMint 399 Limited Worlds Mini Champs Porsche 911 Gt3 la prima medaglia dell’era Cassani ma è un argento più agro che dolce.

Il tempo avverso (molti allagamenti) segna fin da subito la corsa, alle 6.15 la giuria dell’UCI decide di accorciare la prova iridata di 20 kmLE ULTIME NEWS DI PATRICK J. ADAMS (da 280 a 261 km).

Attaccano Jan Polanc, Eduard Grosu, Richard Carapaz e Jonas Koch a cui poco dopo si aggiungono  Roglic e Quintana seguiti da altri atleti che vanno Märklin HO h0 346 5 .3 800 D-treno vagoni postali di 1953 IN ALLUMINIO TOP OVP lamiera cp03a comporre un gruppetto di unici atleti.

La strada è bagnatissima e tutti devono fare attenzione, cade Philippe Gilbert che prende una bella botta e viene scortato da tutto il Belgio. L’Italia rimane coperta mentre il margine dei fuggitivi sino all’annullamento della fuga.Patrick J. Adams biografia

Dopo 110 km in testa c’è il francese Cavagna mentre dietro lavora duro la Danimarca, la pioggia continua a cadere (problemi anche per gli elicotteri,BURAGO 1 18 3031 PORSCHE 356b Cabrio 1961 cromato chrome plated. ci si accontenta delle immagini delle moto) e Gilbert, vittima di una caduta, resta in fondo al gruppo e poco dopo si ritira in lacrime.

Quando mancano circa 80 chilometri all’arrivo l’Italia si sposta nelle prime posizioni del gruppo, il clima terribile sta rendendo davvero dura la prova iridata e, infatti, il campione uscente Alejandro Valverde saluta e si ritira.

Quando mancano 54 chilometri all’arrivo allungano Kung e Craddock ed i due provano ad andare via insieme.  L’Olanda si prende carico dell’inseguimento avendo DATI ANAGRAFICI DI JAMES LAFFERTYil favorito numero uno di giornata: Van der Poel mentre il clima infame assottiglia il gruppo (tanti ritiri).

Il danese Pedersen parte al contrattacco andando a riprendere i due di testa e, poco dopo, è Craddock a cedere. Parte Gianni Moscon al contrattacco, la corsa è esplosa e in nostri uomini sono davanti, si forma un quartetto con Gianni, LESNEY MATCHBOX 1975 MB55C Hellraiser Superfast Variations C9 in C9 Boxl’olandese Teunissen, il danese Pedersen e lo svizzero Kung, mancano circa 40 km.

Ai meno 33 dall’arrivo parte il favorito numero uno Van der Poel gli risponde il nostro Matteo Trentin e ci prova, senza esito, Martinez. In testa si forma un quintetto con : Moscon, Trentin, Van der Poel, Pedersen e Kung.

Quando inizia l’ultimo giro del circuito davanti due italiani, Trentin e Moscon, il danese Pederson, lo Svizzero Kung e l’olandese Van der Poel. L’olandese cede di schianto, viene ripreso dal gruppo degli inseguitori e davanti pare aprirsi la strada verso l’oro per Trentin a cornonamento di una grande tattica dell’Italia. Gianni Moscon si stacca e restano in tre a giocarsi la vittoria finale, ai meno duecento metri parte il nostro Trentin che viene però assorbito da Pedersen che va a conquistare un meritato quanto insperato titolo mondiale.

Matteo Trentin: “E’ stata una corsa dura, al limite dell’umano. Speravo di vincere ma sono stato battuto, i valori sulla carta non contano nulla quando la corsa è così dura. Ero qui per vincere e non vincere ti fa girare le scatole ma Pedersen è stato più forte, ha vinto alla grande. E’ un peccato ma lo sport è Tutte le news di Jake McDormancosì”.

Davide Cassani: “C’è delusione, erano anni che non piangevo ed oggi l’ho fatto. I ragazzi sono stati fantastici, fa male vedere che uno ti batta dopo una corsa cosi. Sono dispiaciuto ma orgoglioso di quello che abbiamo fatto. Non aver vinto vanifica tutto ma devo complimentarmi con i miei”.

Gianni Moscon: “è stato un mondiale duro, segnato dalla pioggia. Nel finale eravamo tutti molto stanchi e ci siamo trovati davanti un Pedersen immenso. Ci siamo andati molto, molto vicini e prima o poi riusciremo a rivincere il mondiale”.

 

 

 

Le ultime news di Jake McDorman
Battistella campione mondiale under 23

Battistella campione mondiale under 23Girlfriends' Guide to Divorce arruola Megan Hilty, Aaron Staton e Maury Sterling

Battistella è il nuovo campione del mondo U23 a Yorkshire 2019 l’azzurro taglia il traguardo secondo dietro a Nils Eekhoff nella prova in linea ma… ma il risultato viene ribaltato dai giudici.

 

 

La prova Under 23 è, per tradizione, una “prova” di quello che potrebbe accadere domenica con la prova dei professionisti e c’è quindi molta attenzione allo svolgimento della corsa. La prova prevede 173 km con partenza da Doncaster ed arrivo ad Harrogate.

La corda è abbastanza nervosa e, dopo cinquanta chilometri dal via, parte la fuga di giornata che, oltre al nostro Alessandro Covi, vede la presenza di  Stanislaw Aniolkowski (Polonia), Petr Kelemen (Repubblica Ceca),  Jonas Iversby Hvideberg e Ludvik Aspelund Holstad (Norvegia), Andreas Lorentz Kron (Danimarca), Stan Dewulf (Belgio),BIOGRAFIA DI AARON STATON  Stuart Balfour e Marijn Van den Berg ( Olanda), Johan Jacobs (Svizzera), Ben Healy (Irlanda), Patrick Haller (Germania) e Fred Wright (Gran Bretagna).

Gli uomini i fuga trovano una buona armonia e lentamente ma costantemente accumulano un vantaggio che arriva al minuto mentre, alle loro spalle, Mattel FDF40 Wonder _ Womanil gruppone è vittima di numerose cadute che coinvolgono, tra gli altri, anche il nostro Alberto Dainese.

Gli uomini di testa che si sono lentamente ridotti, vengono ripresi all’approssimarsi del circuito finale e poco dopo è il nostro Samuele Battistella che prova un attacco assieme all’inglese Pidcock, al norvegese Foss, al polacco SajnokOTTO 1 18 BMW M3 leggero Nuovo di Zecca e allo svizzero Bisseger. Quando i fuggitivi entrano nell’ultimo chilometro di corsa ecco sopraggiungere il colombiano Higuita, l’olandese Eekhoff e il tedesco Kron.

L’arrivo è inevitabilmente in volata con gli otto atleti che si sfidano. A tagliare il traguardo per primo è Eekhoff che brucia il nostro Samuele Battistella che forse parte un po’ tardi e deve accontentarsi della seconda piazza davanti a Bisseger mentre JÄGERNDORFER jc26722 Elektrolok br1062.009 OBB ARANCIA ROSSA Soundquarto è il corridore di casa Pidcok.

Tutto finito? Niente affatto perché è in arrivo un clamoroso colpo di scena: la “VAR” sconvolge l’ordine di arrivo.

Il veneto Samuele Battistella che allo sprint era stato battuto si vede assegnare il primo posto per irrogolarità dell’olandese. Ma cosa è successo? Aaron Staton biografiaAnalizzando le immagini e i dati con la var, la giuria scopre che l’olandese Eekhoff, vittima di una caduta, ha percorso oltre 500 metri ad una velocità non conforme a quella di una persona che pedala. In sostanza l’olandese si è fatto trainare dall’ammiraglia. Galeotta è 1 18 Dongfeng Peugeot manufacturer,2015 Peugeot 308S car model Gift collectionla borraccia “strumento” che ha generato il traino dell’ammiraglia ma che è costato veramente caro a Nils Eekhoff.

 

 

Con l’olandese squalificato per traino la vittoria è andata a Samuele Battistella conquista il primo posto davanti a Stefan Bissegger secondo e Thomas Pidcock terzo.

1 BATTISTELLA Samuele Italy 150 55 ,,
2 BISSEGGER Stefan Switzerland 125 40 ,,
3 PIDCOCK Thomas Great Britain 100 32 ,,
4 HIGUITA Sergio Colombia 85 28 ,,
5 KRON Andreas Denmark 70 24 ,,
6 FOSS Tobias Norway 60 20 ,,
7 EENKHOORN Pascal Netherlands 50 18 0:38
8 BJERG Mikkel Denmark 40 16 ,,
9 BURGAUDEAU Mathieu France 35 14 ,,

Stefano Garzelli con Giuseppe Bovo, Brand Manager di UYN e General Manager di TITICI

I marchi di abbigliamento high-tech e di bici ad alte prestazioni dell’azienda Trerè Innovation annunciano la nuova partnership con il campione varesino. UYN sosterrà anche la scuola di ciclismo “Stefano Garzelli Team” con intimo e calze tecniche.Porsche 917K, RHD, No.24, JWA Gulf Racing Team, 1000km Spa, 1 43, Brumm

Nasce una nuova, grande collaborazione nel mondo del ciclismo. Stefano Garzelli, splendido vincitore del Giro d’Italia 2000, è il nuovo ambassador di UYN – Unleash Your Nature e di TITICI, i brand di abbigliamento sportivo e di bici ad alte prestazioni di proprietà dell’azienda mantovana Trerè Innovation. La partnership guarda al futuro e si estende anche alla scuola di ciclismo “Stefano Garzelli Team”, fondata e presieduta dal campione varesino. LookSmart LS476B 1 43 Ferrari 488 ChallengeGli oltre settanta giovani talenti dell’academy di Valencia (Spagna) indosseranno infatti l’intimo e le calze UYN, e riceveranno l’abbigliamento da riposo e gli zaini firmati UYN.

Garzelli sfoggerà in sella la linea UYN Alpha Biking – con maglia, bib e giacche altamente performanti –, l’intimo funzionale e le calze tecniche progettate per le esigenze specifiche dei ciclisti. Partner delle sue uscite saranno inoltre le bici della gamma Road di TITICI, realizzate a mano e su misura per l’ex maglia rosa.

UYN è il primo marchio di abbigliamento con cui ho deciso di collaborare dopo il ritiro dal professionismo, nel 2013” le parole di Garzelli. “Ho avuto l’occasione di testare UYN durante le ricognizioni delle tappe del Tour de France per l’emittente Rai. È stato feeling immediato. Sono rimasto subito1 18 1 18 Scale VW Volkswagen Tiguan 2013 Marronee Diecast Model Car Paudimodel affascinato dall’alta qualità dei suoi prodotti. Credo fortemente in UYN e in TITICI, due tra le più alte espressioni del Made in Italy: voglio contribuire a far conoscere questi brand nel mondo. Sono felice che UYN abbia anche scelto di sostenere la scuola Stefano Garzelli Team. Questa partnership rappresenta un aiuto fondamentale per la crescita di tanti giovani ciclisti”.

Il commento di Giuseppe BovoBrand Manager di UYN e General Manager di TITICI: “La carriera di Garzelli parla per lui. Classe e professionalità, vittorie straordinarie e la determinazione dello scalatore che non) si è unita al cast della seconda stagione di teme la fatica sulle salite più dure. Riteniamo che sia un vero #UYNner, cioè la persona perfetta per rappresentare l’immagine di UYN e TITICI nel mondo del ciclismo. La sua grande esperienza sarà anche un importante riferimento per lo sviluppo e il test di nuovi prodotti”.

 

IN PLANE FIGHTER ZERO TIN M-7A MODEL C0., MARUSHO NOS, VINTAGE, RARE, BOX NEW b30f6txmz31928-Latta

Uno dei migliori scalatori della sua generazione, ma anche un corridore dotato di resistenza e spunto veloce. Stefano Garzelli è stato protagonista del ciclismo professionistico per ben 17 stagioni, dall’esordio nel 1997 con la Mercatone Uno all’addio nel 2013, a quarant’anni d’età. Emozionante l’omaggio che il gruppo gli ha tributato in occasione Liliput Br 93.1353 Der Dr Art Nr L131400TOP + Conf. Orig.del suo ultimo Giro d’Italia facendolo sfilare per primo all’ingresso di Brescia: il saluto dei compagni a un campione vero.

Proprio il Giro d’Italia ha rappresentato il successo più grande della carriera. Garzelli se l’è aggiudicato nel 2000 dominando l’arrivo in salita a Prato Nevoso e vestendo la maglia di leader nella cronometro di Sestriere, alla penultima tappa. Nel suo palmares, oltre a due maglie verdi di miglior scalatore del Giro, figurano anche importanti successi in corse a tappe,WOW estremamente RARA PORSCHE 908 03 4 MARTINI CAMPIONE DEL MONDO 1971 1 18 AUTO ART come il Giro di Svizzera e la Tirreno-Adriatico, e in gare di un giorno, come la Tre Valli Varesine. Dopo il ritiro dall’agonismo, ha indossato i panni di direttore sportivo ed è tuttora uno stimato commentatore di ciclismo sui canali Rai. Da oggi entra ufficialmente anche nel team dei #UYNner.

FONTE COMUNICATO STAMPA

PIRELLI P ZERO VELO TT on Team Axeon Pinarello bike

Pirelli P ZEROTM Velo TT ha vinto una medaglia d’oro e d’argento nella prova a cronometro Under23 dei Campionati del Mondo, che si stanno svolgendo nel Regno Unito.

Mikkel Bjerg e Ian Garrison (Hagens Berman Axeon Team), rispettivamente 1° e 2° sul podio, hanno pedalato sulle strade bagnate dello Mx563, Minichamps MERCEDES BENZ CLASSE E TAXI 1994 1 43 BOX 430 033595Yorkshire, portando alla vittoria i P ZERO Velo TT da 23 mm, dopo una dura battaglia contro la forte pioggia.

Fedele al suo claim, P ZERO Velo TT ha guidato in sicurezza i due giovani ciclisti attraverso le strade quasi allagate; condizioni simili sono solitamente molto difficili per un normale pneumatico da TimeTrial, i copertoncini Pirelli hanno superato brillantemente la dura prova, permettendo ai due atleti di concentrarsi sulla prestazione con la massima confidenza.

I copertoncini Pirelli assemblati sulle biciclette Pinarello del team, sono stati gonfiati a 85 PSI / 5,9 BAR con camere d’aria in lattice. I P ZEROExoto 1 18 SCALA DIECAST 18004 1965 COBRA DAYTONA versione Filipinetti COUPE Velo TT hanno dimostrato di essere non solo le gomme più veloci della giornata, ma anche le più veloci nelle curve bagnate e insidiose della gara.

La loro tecnologia nascosta è la mescola brevettata Pirelli SmartNET Silica™.Gerard Huet Trains A670N Échelle Ho Laiton SNCF Schutzenberger Bier Wagen Wagon

SmartNet Silica™ è una mescola brevettata a base di silice la cui configurazione differisce dalle molecole di silice tradizionali: la sua forma allungata a bastoncino ha una naturale tendenza all’auto-allineamento, invece di posizionarsi casualmente all’interno della matrice, come la silica tradizionale. Tale configurazione garantisce numerosi vantaggi in termini di scorrevolezza. Questa proprietà, aggiunta alla naturale affinità chimica con l’acqua, propria della silice, si traduce in prestazioni eccezionali anche su fondi bagnati.

Tutti i prodotti Pirelli da bici possono contare sull’enorme know-how dell’azienda e, soprattutto, sull’esclusiva competenza Pirelli nella formulazione e produzione delle mescole. Le condizioni del tracciato di questi mondiali TT hanno offerto unBRAWA 40720 TRENO MERCI-traino Tenderlok serie G 7.1 delle ÖBB, EP III, br655 UVP 439 chiaro esempio di come la nostra esperienza di oltre 110 anni di motorsport possa fare la vera differenza”– questo il commento post gara di Samuele Bressan, Product Manager Pirelli della Divisione Bici.

Il direttore del team Axel Merckx: “Entrambi gli atleti correvano su pneumatici P ZERO Velo TT e non ringrazieremo mai abbastanzaRarissima squadra subbuteo LW BOLOGNA ref.non originale da collezione Pirelli per il loro supporto. Specialmente in queste condizioni, sono stati fantastici”.

FONTE COMUNICATO STAMPA

 

Latus CL

La gamma di Selle Repente si amplia con l’arrivo di Latus CL. Per accontentare quella parte di pubblico che predilige una seduta ampia, l’azienda veneta ha aggiunto alla propria line up una sella compatta e leggera.

Le dimensioni di Latus CL Tecnomodel Tmd18107d Jaguar Xjs N.2 Winner 500 Km Donington 1984 W.per (2271690)sono 240 mm x 152 mm, il suo peso è di soli 145 grammi.

La struttura è realizzata in carbonio unidirezionale lavorato in autoclave, un procedimento che esalta al massimo le proprietà meccaniche del materiale. Il compositoBRITAINS1 32 DIE CAST METAL TRATTORE TRACTOR JOHN DEERE 8360 R 2011 ART 42650 è stato rinforzato con uno speciale tessuto di carbonio a trama Twill. Il rail è a sezioni differenziate.

Latus CL (letteralmente dal latino: “Largo – 150”) presenta una V 1 23 TOGI ALFA ROMEO GIULIA SPRINT GT A GTA EMPTY ORIGINAL BOX EXCELLENTsuperficie d’appoggio posteriore dalla forma piatta per offrire il miglior sostegno anche nei casi di distanza molto accentuata fra le tuberosità ischiatiche.• USA ha ordinato la produzione dell'episodio pilota di

La sella è attraversata assialmente da un canale, la cui forma segue la conformazione ossea a seconda dell’inclinazione del bacino. Il canale anatomico raggiunge la massima profondità dove è necessario offrire il maggior sollievo alla zona perineale.

La curvatura fra la parte larga della sella e quella anteriore, più rastremata, è stata studiata per garantire la massima libertà di movimento allaCharlie Bears minimo SIGNOR CIABATTINO 14 1200gamba ed evitare qualsiasi problema di attrito all’interno della coscia.

Visto lateralmente, il profilo superiore della sella presenta una lieve depressione centrale, il cui scopo è facilitare il mantenimento della posizione più confortevole 15232 Le Modelsl Elettrossoreno ETR225 Freccia del Vesuvio AV 4 elementi - FS contenere la tendenza allo scivolamento in avanti.

La generosa imbottitura in Eva, un materiale altamente performante, esercita il suo supporto fino alla parte più avanzata dell’anteriore, evitando fastidi e intorpidimenti anche quando si pedala in posizione aerodinamica.

Latus CL è la sella compatta di alta qualità per la strada e il fuoristrada, confortevole e leggera, adatta sia al pubblico maschile sia a quello femminile.

Prezzo consigliato: 219  euro.INFINITI QX56 2011 Marronee METALLIC ED.LIM.1 OF 299 1 43

FONTE COMUNICATO STAMPA

Il Veneto si veste a festa per gli Europei di ciclocross 2019 Interventi di arredo urbano a Trebaseleghe e nei comuni circostanti per salutare la rassegna continentale in programma a Silvelle il 9-10 Novembre. Il Sindaco Zoggia: “Da noi le biciclette sono di casa. Gli Europei sono una grande opportunità per il territorio”

sarà la produttrice esecutiva di

Il Makko-Ho stretching praticato con costanza aiuta nello sviluppo di una maggiore consapevolezza psico-fisica e a migliorare l’ottimizzazione delle risorse energetiche.

Posizionarsi con i piedi divaricati alla larghezza delle spalle, con le ginocchia rilassate. Unire i pollici dietro la schiena. Mentre si espira, TRANSFORMERS G1 TAKARA TRANSFOMERS COLLECTION 17 BLITZWING TRIPLEX 2alzare le braccia tenendo le gambe dritte e piegare il busto in avanti.

Mantenere la posizione durante l’inalazione e assestare la posizione durante l’espirazione (tre respirazioni). Infiniti QX56 2011 bianca 1 43 GLM GLM43300602

Seduti nella posizione seiza (in ginocchio con i piedi all’altezza delle natiche sui talloni). Sdraiarsi sul pavimento con le braccia distese sul pavimento sopra la testa.KYOSHO 08734MR BMW M3 Coupe E92 Melboure rosso 1 18 Diecast Model

Non tentare questo allungamento se si hanno problemi con le ginocchia o la parte bassa della schiena

Seduti con le piante dei piedi l’una contro l’altra con i piedi tirati verso l’interno. Rilassare le gambe per consentire alle ginocchia di abbassarsi. Stringere i piedi con le mani e, con la schiena dritta, piegarsi in avanti dal bacino mentre espiri. Mantieni questa posizione BMW M3 E30 1989 1 18 OTTO MOBILE (rosso)durante l’inalazione e poi assestati ulteriormente nel tratto all’espirazione (per tre respirazioni).